Via delle Fonti, 49 - 40128 Bologna BO
Tel. 051 704894
info@gvdivignali.com

Pergolati: utilizzi, tipologie e materiali

Carpenteria metallica a Bologna GV di Vignali

pergolati bologna

Tettoie e Pergolati

Trattiamo diversi tipi di materiali per le coperture delle tettoie e dei pergolati come il policarbonato compatto bi-protetto resistente ai raggi Uv, policarbonato alveolare (grecato o liscio), lamiera grecata o pannelli coibentati. Le strutture possono essere realizzate sia in legno che in metallo. Le nostre tettoie in ferro possono essere zincate a caldo a norma UNI o colorate.

Utilizzi possibili: anche da questi dipende la differenza dei materiali

La logica che è sottesa alla creazione e all’utilizzo dei pergolati è, in genere, quella di creare una stanza all’aperto nella quale poter stare tutti insieme, godendosi il giardino o il terrazzo.

L’altro utilizzo che se ne fa è quello finalizzato a ricavare luoghi funzionali, come parcheggi per moto, biciclette o auto.

È proprio l’uso a cui il pergolato è declinato a dettare la differenza anche nella scelta dei materiali con cui realizzarne struttura e copertura, fermo restando che questi possono essere scelti sempre e in primis in base ai gusti.

I pergolati a Bologna sono in genere in legno, ferro acciaio o alluminio, ma esistono anche delle soluzioni miste. Il legno ha il vantaggio di creare strutture dal forte impatto visivo, ma ha lo svantaggio di avere una minore durata nel tempo, oltre a richiedere una manutenzione un po’ più frequente.
Questo per via della loro funzionale esposizione a fattori ambientali che ne degradano la consistenza.

Tipologie di coperture possibili

Anche le coperture dei pergolati possono variare in base all’uso a cui la struttura è declinata. Queste possono essere costituite da piante rampicanti, tegole, lamiere, bambù, teli ombreggianti, materiali plastici rigidi, ecc.

Le coperture ottenute con rampicanti hanno il vantaggio estetico di creare una maggiore continuità con la vegetazione del giardino, tuttavia la protezione dai raggi solari non è totale, inoltre il passaggio dell’acqua piovana dai pergolati è inevitabile.

La lamiera riscalda di più, ma è più resistente, le tegole sono la soluzione più finita, ma possono con il tempo richiedere di essere sostituite.

A voi la scelta, e di scelta ve n’è davvero tanta per chi decida di affidarsi a G.V. di Vignali.